Dom. Mag 26th, 2024
furto

Dopo svariati mesi trascorsi tra lockdown, zone rosse e, più in generale, con forti restrizioni nella nostra quotidianità, la campagna vaccinale sembra dare i primi frutti sperati, anche se la soglia di attenzione resta, per quanto ovvio, estremamente alta, per non vanificare nel nulla tutti gli sforzi e i sacrifici degli scorsi mesi. 

Tra i pochi aspetti positivi, probabilmente l’unico, del periodo nel quale siamo stati costretti a sottostare al rigido periodo di lockdown, si è registrato una forte diminuzione dei furti e delle rapine nelle abitazioni private, quasi del tutto assenti durante i primi due rigidissimi mesi del lockdown della primavera del 2020.

Sicurezza: aspetto di primordiale importanza 

Il ritorno alla “normalità”, tuttavia, ha riposto in evidenza quanto sia importante e prioritario l’aspetto della sicurezza. I malviventi, infatti, non hanno esitato a tornare alla loro ordinaria attività delinquenziale, riprendendo a mettere a segno furti ed intrusioni nelle abitazioni altrui. Il trend in costante aumento negli ultimi sei mesi ne è la testimonianza più evidente e lampante. 

Il fenomeno dei furti in casa, purtroppo, colpisce profondamente nell’animo chi lo subisce, creando una situazione di forte instabilità emotiva e psicologica. Momenti di grande stress emotivo, che talvolta richiedono una tempistica di recupero non breve prima di tornare ad avere la mente sgombra da pensieri di insicurezza. 

Nella sicurezza del proprio nucleo abitativo, un ruolo fondamentale lo svolgono indubbiamente i serramenti. Tra i principali, spiccano senz’ombra di dubbio le tapparelle, che devono risultare inespugnabili per qualsiasi tipologia di malvivente, professionale o occasionale che sia. 

Tapparelle antiscasso: la miglior soluzione per la sicurezza del proprio nido familiare

E’ opportuno, in tal senso, rivolgersi a dei tapparellisti Monza e provincia o di un’altra zona della nostra penisola e optare per una soluzione che sia effettivamente in grado di garantire sicurezza e incolumità per chi vive all’interno dell’abitazione, come lo sono, a tutti gli effetti, le tapparelle antiscasso

Questo serramento rappresenta, a tutti gli effetti, la soluzione più efficace per evitare intrusioni, in particolar modo per tutti quei soggetti che abitano ai piani inferiori di un condominio o in una casetta singola: questi soggetti devono, indispensabilmente, optare per questa tipologia di tapparella, al fine di garantire a sé stessi e al proprio nucleo familiare la massima sicurezza

Le tapparelle antiscasso sono create con uno spessore e un peso elevato e, nella maggior parte dei casi, possono essere installate al posto delle tapparelle già presenti in casa: affidandosi da un tapparellista serio e professionale, è possibile ottenere un lavoro personalizzato e procedere alla sostituzione della vecchia tapparella con una che sia in grado, compiutamente, di rispettare i più rigorosi standard di sicurezza. 

Come capire quant’è sicura una tapparella

Le più moderne tapparelle antiscasso sono in grado di garantire un’elevata longevità, in quanto costruite con materiale in grado di resistere all’usura del tempo e che richiedono interventi minimi, in alcuni casi del tutto inesistenti, di manutenzione ordinaria. Funzionano nello stesso modo di una comune tapparella elettrica e sono in grado, di conseguenza, di ben incastrarsi in un complesso condominiale. 

Di norma, le tapparelle antiscasso sono formate da materiale resistente come l’acciaio coibentato oppure l’alluminio estruso ad alto spessore. Il peso di questa tipologia di serramento è certamente elevato e varia dai 10 ai 19 kg/mq in base al modello prescelto. Per comprendere il grado di sicurezza di una tapparella, si può far riferimento ai test previsti dalla normativa UNI EN 1627 del 2011

Grazie ad essi, infatti, ogni tapparella viene classificata in base al grado antieffrazione che è in grado di offrire. Essa varia da 1 a 6 in ordine crescente di sicurezza ed esprime la capacità di resistere per un determinato tempo all’attacco di un delinquente con cacciavite, piede di porco e attrezzi elettrici di taglio.