Infissi e serramenti in PVC

In questi ultimi anni i serramenti e gli infissi in PVC si stanno diffondendo molto perché hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo, inoltre il PVC è un materiale eco-compatibile di lunga durata.

Il PVC è un materiale che può essere riciclato e riutilizzato, ad esempio si possono ricavare controtelai, fioriere in plastica e molto altro. Ma andiamo a capire esattamente che tipo materiale è.

Il PVC è cloruro di polivinile, un materiale termoplastico ricavato da materie prime naturali. La caratteristica principale è la grande versatilità di utilizzo, si possono ricavare materiali rigidi e flessibili. Ha buone proprietà meccaniche e di resistenza all’abrasione, all’invecchiamento e all’usura, all’attacco di funghi e batteri, agli agenti chimici inoltre è un materiale leggero, difficilmente infiammabile ed auto-estinguente.

Dunque è un ottimo materiale per produrre finestre di qualità, resistenti e dalla poca manutenzione.

Inoltre le finestre in PVC sono realizzabili in diverse colorazioni, da colorati in massa, ai pellicolati, fino alle tinte RAL, in questo modo potranno soddisfare al meglio le esigenze dell’utente finale.

Altre qualità di queste finestre sono la capacità di isolamento acustico, garantendo un comfort assoluto nell’abitazione. Isolamento dal freddo e dal caldo, riducendo le spese sulle bollette. Sono impermeabili, quindi meno sensibili alle infiltrazioni d’acqua. Sono ignifughe, il PVC essendo un materiale auto-estinguente, non alimenta le fiammi in caso di incendio.

Tutte queste caratteristiche hanno reso le finestre in PVC molto amate dagli Italiani, per questo motivo la richiesta negli ultimi anni è aumentata. Inoltre con l’ECOBONUS 2017 c’è la possibilità di portare in detrazione fino al 65% delle spese sostenute per la sostituzione dei vecchi serramenti della propria abitazione o attività.

Molte aziende di infissi in PVC a Verona saranno in grado di darti tutte le informazioni di cui avrai bisogno durante la scelta del nuovo infisso, per mantenere uno stile coerente nella tua abitazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *